WeCare Onlus

Coronavirus ad Aber

Qualche settimana fa, Carlo e io abbiamo mandato dei soldi a suor Maria, perché potesse rifornire i più poveri di un po’ di scorte alimentari e del sapone. La situazione in Uganda è drammatica. I casi confermati sono pochi, perché già così la gente è nel panico, il sale non si trova più, il prezzo del cibo è alle stelle. Nelle prossime settimane tutto sarà chiuso in Uganda, bloccati anche i trasporti pubblici. Alda.

In Uganda la situazione è molto critica, altri 15 giorni di lockdown. Solo 101 casi positivi al covid, al momento, ma la preoccupazione è sulla possibilità di sopravvivenza alla fame della popolazione del Nord. Nel nostro piccolo, dopo 2 donazioni di viveri, questa volta abbiamo donato una capra agli studenti, con il patto che ci rendano un capretto a gennaio! Speriamo... sarebbe certo un bellissimo regalo per i bambini di suor Maria! Alda

 

Photogallery

 

 

Torna indietro

 

Ultimi articoli

03/08/2020 - Sponsorizziamo 7 ragazzi affinchè imparino un mestiere.

La vita sta lentamente riprendendo in Uganda, i moto taxi boda boda possono ricominciare a trasportare le persone, il coprifuoco ha un orario ridotto (9 pm-5.30 am) e riaprono parrucchieri e centri commerciali. Che sollievo per la gente che soffre la fame da mesi! Le scuole però restano...

   

20/07/2020 - E ad ABER i lavori proseguono alacremente

Ecco la testimonianza del prosieguo dei lavori per il blocco chirurgico

   

28/06/2020 - GIVE A GOAT – MI DYEL ACEL!

L’Uganda è ostaggio del lockdown da 95 giorni, che lo stesso presidente Museveni ha definito “95 days of war”. La situazione è praticamente questa: è impossibile entrare o uscire dal Paese, i confini sono chiusi, tranne per i trasporti delle merci essenziali...

   

 

Prossimi appuntamenti

24/12/2020

5x1000 a WECARE

Contribuisci al lavoro di WECARE con il tuo 5x1000 a 01330580059

 

WECARE ONLUS

Località Viatosto n° 24

14100 ASTI – ITALY

info@wecare-onlus.org

Realizzato gratuitamente con i servizi del CSVAA