WeCare Onlus

Fund raising per l'ospedale Pope John XXIII di Aber

In un clima di allegria si è svolta all'Osteria Tre Merli di Due Sture, che sta diventando uno dei nostri siti preferiti, grazie anche alla grande disponibilità dei titolari Massimo e Elena verso Wecare, una cena per raccogliere fondi a favore dell'ospedale di Aber ove abbiamo intenzione di promuovere la costruzione di tre sale operatorie. Alta la affluenza di ospiti che ha sancito il successo della manifestazione abbinata alla ormai tradizionale vendita di collane ugandesi. Sono stati proiettati due video preparati da Alda, Carlo e Alessandra la quale a dicembre accompagnerà Francesco in Uganda per realizzare i pap-test.

 

Photogallery

 

 

Torna indietro

 

Ultimi articoli

22/10/2018 - Banchetto ad Altavilla Monferrato

Durante la Sagra del Cioccolato di Altavilla Monferrato, abbiamo allestito un banchetto con tutti i nostri prodotti, braccialetti, collane, burro di Karitè. Grande successo di vendita e di critica!

   

12/10/2018 - Raccolta fondi ai “Tre Merli” di Due Sture in provincia di Alessandria

Un’altra serata di raccolta fondi presso la locanda di Elena e Massimo, grandi sostenitori di Wecare in tutte le manifestazioni compresi i mercatini. Serata interessante perchè sono stati distribuiti i regalini dei ragazzi di Ngetta ai benefattori che li hanno adottati. È stata...

   

30/09/2018 - Il BURRO di KARITÈ È ARRIVATO

È un burro biologico certificato, prodotto in Uganda e viene offerto in una confezione regalo realizzata con tessuti prodotti in Uganda e cuciti dal laboratorio di cucito “Punto in Alto” della Caritas Diocesana di Casale Monferrato. Le confezioni sono due, una contiene un vasetto...

   

 

Prossimi appuntamenti

01/12/2018

Cena al Circolo Alpini di Asti

Festa degli auguri di Natale con la relazione di Francesco e Alda sul loro viaggio di agosto in Uganda. Vendita del burro di Karitè per le...

 

WECARE ONLUS

Località Viatosto n° 24

14100 ASTI – ITALY

info@wecare-onlus.org

Realizzato gratuitamente con i servizi del CSVAA